Salute digitale

La comunicazione e i processi digitali sono strumenti essenziali di un’assistenza sanitaria efficiente, affidabile e sicura per tutti noi.

Salute digitale


Cartella informatizzata del paziente (CIP)


Cartella informatizzata del paziente (CIP)

Personale, sicura, trasparente

Le informazioni sanitarie personali appartengono ai singoli cittadini, anche se oggi ben pochi conservano a casa un dossier completo e aggiornato, comprendente ad esempio dati su vaccinazioni, liste di farmaci, radiografie o cartelle cliniche. Queste informazioni sono importanti non solo per i pazienti, ma anche per il personale curante, soprattutto se il trattamento comporta il coinvolgimento contemporaneo di più professionisti sanitari, come il medico di base, il farmacista e l’ospedale, o qualora, in caso di emergenza, sia necessario accedere al gruppo sanguigno o al testamento biologico. Questi dati e informazioni vanno inseriti nella cartella informatizzata personale del paziente, per essere sempre aggiornati e disponibili in caso di necessità.

 

La cartella informatizzata del paziente (CIP) sarà introdotta gradualmente nel corso del 2020. Si registri qui, La informeremo non appena la CIP sarà disponibile nella Sua regione.

 

 

Chi è meglio informato ha un raggio d’azione maggiore. Per la popolazione della Svizzera sudorientale la cartella informatizzata personale del paziente garantisce non solo informazioni più complete e un livello superiore di trasparenza, competenza sanitaria e partecipazione, ma anche più sicurezza ed efficienza nel processo terapeutico. Per i professionisti della salute i vantaggi sono invece rappresentati dalla disponibilità immediata delle informazioni, dalla migliore comunicazione interdisciplinare nonché da un aumento di efficacia ed efficienza.

La cartella informatizzata personale del paziente assicura che le informazioni e i dati relativi al trattamento nonché quelli di carattere sanitario raccolti autonomamente dall’interessato siano sempre aggiornati e disponibili.

È il titolare della cartella informatizzata personale del paziente a decidere chi può consultare i suoi dati sanitari personali, come stabilito dalla legge federale.

Associazione eHealth Sudest


Associazione eSANITA

Insieme per un futuro sano

La digitalizzazione sta cambiando profondamente la comunicazione in ambito di fornitura e ricorso alle prestazioni sanitarie. La comunicazione digitale e i processi digitali standardizzati tra gli operatori sanitari e la popolazione sono un importante presupposto per un’assistenza sanitaria sicura, efficiente e di elevata qualità nella società mobile di oggi. I dati e le informazioni sui pazienti devono essere disponibili al momento giusto, con i dettagli necessari e nel luogo richiesto, non ultimo per salvare vite nelle emergenze anche grazie alla cartella informatizzata personale del paziente.

Cosa facciamo

Professionisti innovativi e organizzazioni del settore sanitario hanno unito le loro forze in questa associazione senza scopo di lucro, digitalizzando congiuntamente i propri processi e sistemi di comunicazione, per garantire in futuro anche il contatto con i loro assistiti con l’aiuto della cartella informatizzata del paziente.

Oggi l’associazione conta oltre 140 membri nei Cantoni Grigioni, Glarona, Appenzello interno ed esterno e nel distretto di Rheintal del Canton San Gallo, tra cui ospedali, cliniche psichiatriche e di riabilitazione, la maggior parte delle case per anziani e di cura e le relative associazioni. Il settore ambulatoriale vede la partecipazione di molte organizzazioni Spitex, farmacie e altre associazioni di settore.

L’infrastruttura tecnica di base standardizzata per i processi digitali è disponibile dalla fine del 2019 e viene continuamente ampliata, in linea con la strategia eHealth di eHealth Suisse, il Centro di competenza e di coordinamento di Confederazione e Cantoni. All’associazione appartiene la «Società di riferimento Südost», riconosciuta ai sensi della Legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP), che fornisce le cartelle informatizzate del paziente nella Svizzera sudorientale e garantisce l’osservanza delle prescrizioni normative, in particolare nell’ambito della protezione e della sicurezza dei dati.

«Rapporto sulla salute» dell’ospedale cantonale dei Grigioni (febbraio 2016)

Notizie

23.06.2020 – News:
Vom Verein eHealth Südost zum Verein eSANITA

Der bisherige Verein eHealth Südost hat sich an seiner Generalversammlung vom 18.06.2020 umbenannt. Seine Produktepalette umfasst die eSANITA eHealth-Services (B2B) und das eSANITA EPD (das persönliche elektronische Patientendossier).

Präsident des Vereins eSANITA ist Dr. oec. HSG Arnold Bachmann, Geschäftsführer ist Richard Patt.

Medienmitteilung Verein eSANITA vom 23.06.2020

 

 

 

Adesione

Tutti i fornitori di prestazioni sanitarie hanno la possibilità di aderire all’associazione come membri individuali, collettivi o passivi.

Ripartizione dei membri al 31.12.2019

 

Direzione associazione eSANITA

Presidente
Dr. oec. HSG Arnold Bachmann

Vice presidente
Lucian Schucan – Ospedali per cure acute

Altri membri del consiglio direttivo
Dr. Max Caviezel – Farmacie
Corsin Federspiel – Terapeuti
lic. oec. Markus Hauser – Rappresentante Glarona
Angela Honegger – Case per anziani e di cura
Harald Keckeis – Cliniche di riabilitazione
Marc Kollegger – Cliniche psichiatriche
Monika Schnoz – Organizzazioni Spitex

Sede
Richard Patt – Amministratore
Heidi Lampert-Eberle – Impiegata/Contabilità
Mario Eugster – Responsabile progetto eHealth
Philipp Birri – Responsabile aziendale e coordinatore ICT eHealth Nord
Daniel Andrea Rocca – Coordinatore ICT eHealth Süd

Statuten Verein eSANITA 18.06.2020